Franca Pisani nasce a Grosseto nel 1956. Inizia il suo percorso artistico all’età di 9 anni in Maremma nello studio di Franco Sozzi. Si laurea al DAMS di Bologna in Arte, Musica e Arti dello Spettacolo. L’artista ha realizzato numerose mostre a livello nazionale ed internazionale esprimendo se stessa attraverso dipinti, sculture e installazioni.
L’artista ha donato il suo autoritratto alla galleria degli Uffizi; il dipinto è oggi esposto all’interno della galleria Vasariana.

Franca Pisani sarà la protagonista di un’esposizione presso Antichità Bertolozzi in via Roma, 5 in centro a Carrara durante White Carrara Downtown.

Saranno esposte anche due delle opere che l’artista ha presentato alla 57° Biennale di Venezia all’interno della mostra intitolata “Everybody admires Palmyra’s greatness” pensata per proteggere e preservare la memoria di uno dei più importanti siti archeologici del Medio Oriente. La Pisani ha portato in Laguna quattro opere di recente realizzazione: la doppia versione de L’albero di pietra; un’opera dal titolo Tadmor in pergamena di grandi dimensioni; Archeosegno, scultura in marmo statuario.

Sculture in esposizione alla 57° Biennale di Venezia fino a Novembre (Tronco di quercia, 2016 marmo nero portoro – Tronco di quercia, 2016 marmo rosso di Francia, altezza 220 cm)

Tronco di frassino, 2016 marmo bianco statuario (altezza 220 cm); la scultura sarà esposta in Via Roma, 5